linea arancione spazio grigio linea grigia
 
texture Morelli Domenico
Seduzione
Formazione: freccia Accademia di Belle Arti di Napoli, allievo di Costanzo Angelini e di Camillo Guerra.
linea orizzontale
Movimento: freccia
linea orizzontale
Nascita: freccia Napoli, 1823
linea orizzontale
Morte: freccia Napoli, 1901
linea orizzontale
Opere presenti: freccia icona icona icona icona icona icona icona

Seduzione

 

Biografia:

Fu allievo, all'Accademia di Belle Arti di Napoli, di Costanzo Angelini e di Camillo Guerra, che l'educarono secondo i principi del più rigoroso e freddo accademismo. I suoi primi dipinti (soggetti storici) risentono infatti dell'insegnamento ricevuto. Non riesce a farsi notare che nel '61, quando espone a Firenze «Gli Iconoclasti», un dipinto del 1855 che gli merita il posto di insegnante all'Accademia di Napoli, dove insieme a Filippo Palizzi educa all'arte una valida schiera di giovani geniali.

linea orizzontale

Bibliografia:

S. Cucinotta, D. Morelli, Messina 1902; S. Di Giacomo, D. Morelli, Torino 1905; P. Levi, D. Morelli, Torino 1906; F. Sapori, D. Morelli, Torino 1918; V. Spinazzola, D. Morelli, Milano 1925; E. Cecchi, op. cit. 1926, pp. 31-32; A. Conti, D. Morelli, Napoli 1926; E. Somaré, op. cit. 1928, II, pp. 443-451; A. De Rinaldis, in «Encicl. Treccani», XXIII (1934), pp. 812-813; A. M. Brizio, op. cit. 1944, pp. 220-222; U. Galetti-E. Camesasca, op. cit. 1951, pp. 1728-1731; G. De Logu, op. cit. 1955, pp. 114-116; L. Martorelli, in «II secondo '800 italiano», Milano 1988, pp. 326-327.

Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi - via San Siro, 13 - 29100 Piacenza - Telefono/Fax 0523.320742

Valid HTML 4.01! Valid CSS!